Come trascorrere la Pasquetta? Ecco qualche idea

Con “Pasquetta” si fa riferimento al giorno successivo alla Santa Pasqua di Resurrezione, lo stesso momento dell’anno indicato con “Lunedì dell’Angelo” poichè, per i cattolici, commemora la comunicazione che l’angelo fece alle donne pie, riguardo la Resurrezione del Cristo.

Si tratta di un giorno di festa nazionale in cui tutti, credenti e laici, si riuniscono per passare del tempo insieme in spensieratezza, organizzando, se il tempo atmosferico lo permette, anche delle belle gite fuoriporta, in campagna o in montagna.

Gite all’aperto

Nonostante il vecchio adagio per il quale Pasquetta sia un giorno notoriamente nuvoloso o, addirittura, piovigginoso, in realtà la stragrande maggioranza delle volte è una festività dedicata, come abbiamo detto, a gite in montagna e in campagna: questo anche perchè in precedenza, la primavera era molto più calda anche nelle sue prime settimane e un po’ d’aria fresca era ben contemplata, considerando che l’estate, in Italia, è di solito dedicata al mare.

Ecco qualche spunto per trascorrere al meglio questa giornata, prima della ripresa della solita routine quotidiana.

  • Picnic, escursioni, grigliate all’aperto – se il sole è forte e riscalda con i suoi raggi luminosi si può approfittare del fatto che l’ora legale è appena rientrata in vigore e che, quindi, le giornate si sono “allungate”, offrendo più luce del solito. Si possono, quindi, organizzare gite in campagna, picnic in montagna, addirittura cacce al tesoro all’aperto, sessioni dedicate agli aquiloni, grigliate ed altri eventi di questo tipo, da condividere con chi si preferisce.
  • Amanti degli animali – chi possiede uno o più amici a quattro zampe potrà sicuramente ritrovarsi a passare una giornata diversa, insieme ad altri padroni di pet, cogliendo l’occasione per socializzare con altri cuccioli… ed altri umani! C’è anche la possibilità di partecipare a fattorie didattiche o a escursioni e passeggiate a cavallo: insomma, l’imbarazzo della scelta!

Al chiuso

Se, come spesso accade, il Lunedì dell’Angelo dovesse rivelarsi piovoso, ad ogni modo, non bisogna preoccuparsi: è semplicemente una buona occasione per scegliere una dimora dove incontrarsi e organizzare sessioni intere di giochi di carte e di società, un po’ come un Natale in ritardo! Tra snack, drink e qualche risata, la giornata passerà velocemente e permetterà, in ogni caso, di rilassarsi, fosse anche con temperature proibitive ed il camino acceso!

Potrebbe interessarti