Tessuto non tessuto: l’alleato delle feste

Nello shop online BigParty sono tantissimi gli articoli disponibili in TNT, una sigla che indica l’acronimo di Tessuto-Non-Tessuto.

Ma di cosa si tratta, esattamente, e perchè consideriamo tanto comoda questa scelta di materiali?

Facciamo un giro virtuale nelle sue caratteristiche!

TNT: versatile, igienico, economico

Il TNT è un prodotto industriale che al tatto, ma soprattutto alla vista, risulta simile a un tessuto tradizionale, senza, tuttavia, esserlo. La differenza principale, infatti, risiede proprio nella sua forgiatura: i tessuti classici, “naturali”, hanno fibre strutturate in maniera ordinata, mentre questo prodotto, nelle “maglie”, è privo di un qualunque andamento regolare, anzi, è dotato di struttura casuale.

Anni fa, quando venne pensato e realizzato, per la prima volta, l’intenzione era quella di trovare una alternativa valida alla carta; successivamente si è scoperto che poteva essere utilizzato in moltissimi altri campi, diventando anche un sostitutivo comodo di altri tessuti!
Qualche esempio?

Nell’orticultura e floricoltura, i teli di TNT risultano utilissimi per proteggere le piante dagli agenti atmosferici, dagli “attacchi” degli uccelli, dagli insetti, dalle erbacce e persino dai raggi UV. La sua struttura, inoltre, è risultata parecchio utile anche nell’edilizia, dove viene, ancora oggi, utilizzato per controsoffittature o come base e substrato per le costruzioni.

Inoltre, è ormai all’ordine del giorno ritrovare, in campo medico o anche estetico, camici, cuffie, copriscarpe e teli sterili fatti in questo materiale, oppure, ad esempio, comprare borse economiche ed ecologiche, al supermercato, che siano più resistenti, utili e durature delle solite shopper, a volte “un po’ troppo” biodegradabili!

Tutte queste caratteristiche si rivelano particolarmente idonee anche per realizzare materiali ed accessori per la casa e… per le feste!

Addobbi e coordinati tavola usa-e-getta, realizzati in TNT, si rivelano particolarmente comodi ed economici, oltre che resistenti, soddisfacendo i desideri dei bambini (e, perchè no, anche degli adulti!), potendo riportare stampe e colori di ogni tipologia, anche in tema.

E poi, chi ha detto che sono davvero usa-e-getta? Sono tantissime le famiglie che riescono a conservare questi decori, proprio grazie alla loro resistenza, potendoli sfruttare, anche miscelati a qualche altro set, in altre occasioni!

Potrebbe interessarti