Idee per un buffet di compleanno per bambini

Quando si parla di feste per bambini la parola d’ordine è: divertire.

Ecco perchè, a parte scegliere la location e il tema giusto, è importante curare ogni singolo dettaglio con questo scopo, partendo proprio dal buffet.

Ma come ottenere un risultato simpatico, bello a vedersi, economico e anche… genuino da mangiare?

In fondo parliamo pur sempre di cuccioli d’uomo, che vanno nutriti al meglio e con le migliori risorse possibili.

È semplice: basta giocare con gli ingredienti come se fossero pezzi di un puzzle colorato!

In questo modo le pietanze saranno le solite, ma rivisitate ed adattate ad un tema più scherzoso e divertente.

Le torte della nonna, i vari tipi di ciambellone e dolci, ad esempio, potranno essere tagliati a metà, riempiti di cioccolata, topping o nutella, decorati con panna spray a ciuffetti e serviti, così, in una maniera tutta nuova, così come i tramezzini possono essere privati dei bordi, tagliati a triangolini e farciti in maniera “artistica” con gli ingredienti che si preferisce utilizzare; anche i classici panini possono essere sostituiti con una versione mini (tipo i “bacetti” dolci e salati), che saranno più facili da maneggiare, meno “pesanti” da mangiare e più graziosi a vedersi, anche per realizzare piccole composizioni!

Dolcissima anche l’idea di utilizzare la pasta a sfoglia per creare dei gustosi rotoli salati, da tagliare a fette e farcire con olive e stuzzicadenti… formando un millepiedi.

Persino la frutta e i dolcetti, da regalare ai piccoli invitati alla fine del party, possono essere utilizzati per imbandire la tavola, creando qualcosa di nuovo per gli occhi e per il palato, con lecca-lecca, caramelle, angurie svuotate, fragole e tantissimo altro ancora.

In fondo, qualunque piatto può diventare divertente con un po’ di fantasia!

Potrebbe interessarti