3 idee per il tuo matrimonio total white

Estate, caldo torrido, buffet con il sole a picco ed invitati e sposi letteralmente compressi nei loro abiti: il matrimonio dovrebbe essere un giorno di gioia da ricordare, passato nella più totale spensieratezza, non uno scenario horror da dimenticare!

Se avete pensato di festeggiare le vostre nozze nella bella stagione, però, non tutto è perduto: è possibile organizzarsi al meglio con gli orari, per evitare che la location (anche all’aperto) si trasformi in un forno e, soprattutto, scegliere un tema che porti freschezza e brio.

Quale? Ovviamente il total white!

Un trend che spopola negli USA

Come abbiamo avuto modo di vedere tempo fa, quello dei party total white è una vera e propria tendenza che sta spopolando negli USA, negli ultimi anni, tanto da essere arrivata anche oltreoceano.

C’è un solo, luminosissimo colore a cui votarsi, il bianco, prevedendo delle decorazioni molto tenui con sfumati colori pastello (perfette quelle in rosa antico) o, meglio ancora, dettagli metal, oro o argento. Il risultato è strabiliante ed incredibilmente elegante nella sua semplicità.

Ed ecco perché sempre più sposi stanno scegliendo questa ispirazione per forgiare il loro matrimonio dei sogni. D’altro canto, nella psicologia del colore questa tonalità universale esprime speranza, fiducia, voglia di cambiamento: quale augurio migliore per chi sta cominciando un nuovo cammino in due?

Se siete a corto di idee, eccone qualcuna originale da mettere in pratica!

3 idee “a prova di bianco”

La prima cosa su cui concentrarsi, ovviamente, sono proprio le decorazioni, floreali e non.

In natura esistono tantissime varietà di fiori e boccioli profumatissimi e candidi come latte che possono adornare la chiesa, la location adibita per i festeggiamenti e, ovviamente i tavoli… ma anche la pettinatura della sposa!

Ogni dettaglio deve collegarsi agli altri in un fil rouge unico che accompagni ogni momento della giornata ed ogni scatto: una vera e propria scenografia perfetta.

Buffet e tavolate potranno abbellirsi con candele, rigorosamente accese e tovaglie e tovaglioli in tinta, pronte ad accogliere un servizio di piatti magari impreziosito da dettagli con colori evanescenti oppure silver/gold. Anche segnaposto, sale e pepe, oliera, vassoi, raviere e tutto ciò che concerne l’angolo food&drink potranno ricalcare lo stesso mood.

Un secondo suggerimento può arrivare per lampadari e punti luce in generale: si possono scegliere, ad esempio, delle varianti tematiche decorate con conchiglie, madreperla o tessuti, ovviamente tutto in bianco, optando soltanto per lampadine a LED a luce “fredda” e non “calda” (che, altrimenti, rimanderebbe all’esterno una luce gialla). L’intento è fare in modo che sia tutto così luminoso che l’ambiente si uniformi sotto una sorta di “velo” splendente.

Infine, la questione dress code: commissionare agli invitati un outfit in total white (o che preveda almeno un capo bianco) si rivela sempre un’ottima idea per tutti, poiché si tratta di un colore che permette di vivere al meglio le alte temperature in stagioni molto calde… e che, d’inverno, si abbina eccellentemente all’idea di neve, ghiaccio e persino al Natale!

 

Insomma, è sempre il momento giusto per un matrimonio scintillante!

Potrebbe interessarti