Festa del papà: come organizzarla? 

La festa del papà è, oramai, entrata di diritto tra le celebrazioni tradizionali degli italiani (e non solo).

Legata ai festeggiamenti di San Giuseppe e alla gustosissima delizia della zeppola napoletana, invita tantissimi bambini, ragazzi ed adulti ad organizzare qualcosa per onorare la figura del papà in famiglia: tra cene, regali e gite, è un giorno molto speciale per tutti anche perché, di fatto, quasi coincide con l’entrata in scena della primavera e dei primi tepori che allontanano il ricordo del gelo invernale appena passato.

Come accade per tutte le festività annuali, però, si può facilmente ricadere nella monotonia: se siete stanchi delle solite iniziative e avete voglia di qualcosa di più originale e, perché no, sorprendente, ecco qualche idea da cui trarre spunto!

Una pausa pranzo in compagnia

Può essere carino organizzare – magari a sorpresa! – una pausa pranzo in compagnia: molto spesso, infatti, questa giornata capita in un giorno feriale, motivo per cui tutti i papà d’Italia si ritrovano a dover lavorare nonostante la ricorrenza. In questo modo, potranno passare un’oretta spensierata insieme alla famiglia, magari gustando qualche leccornia preparata o comprata specificamente per l’occasione: una pizza, una mega frittata di pasta o una porzione di fritturine in formato maxi!

Picnic all’aperto

Se c’è più tempo a disposizione, invece, si può pensare di approfittare delle prime belle giornate del periodo: un picnic è l’ideale per godersi un po’ l’aria aperta e rompere con la routine quotidiana. Può anche incastrarsi all’interno di un’intera giornata dedicata ad una gita o ad una passeggiata in montagna, al lago, al mare… la parola d’ordine deve essere “relax“.

Serata tematica

Un giorno feriale può anche essere sfruttato in maniera diversa: mentre il papà è al lavoro si può organizzare una vera e propria festa tematica, dove decorazioni, coordinato tavola, menù da proporre e persino dress code viaggino all’unisono.

Scegliete qualcosa di divertente, concentratevi su qualche episodio che vi ha riguardato come famiglia e che volete ricordare o, ancora, fate tesoro delle passioni del festeggiato e inventatevi qualcosa di inerente: piatti e bicchieri con i colori della sua squadra preferita, una torta decorata con il simbolo di un hobby particolarmente amato etc.

Insomma, non fermatevi alla superficie: perché ogni festa del papà venga ricordata e sia diversa dalle altre serve un tocco di originalità!

 

Potrebbe interessarti