Decorare la tavola con i fiori

La Primavera è ormai arrivata: quale occasione migliore per decorare la tavola con i suoi profumi, i suoi fiori ed i suoi colori?

Che si tratti di un buffet all’aperto o di un’occasione informale, è innegabile che il potere dei fiori nell’arte decorativa è immenso!

Centrotavola

Cominciamo da qualcosa di semplice che non può proprio mancare: il centrotavola.

Brocche colorate, in vetro trasparente o dipinte a mano possono diventare dei meravigliosi portafiori che daranno alla tavola anche un effetto vivace e vintage. Ma non solo. Anche piccoli portauovo o barattoli in vetro (perchè no, anche dei legumi) possono essere decorati con nastrini e rametti e diventare piccole fioriere… lo sforzo sarà minimo ma il risultato incantevole!

E’ possibile anche giocare tra fiori secchi e fiori freschi ma, per quanto riguarda le quantità, tutto dipende anche dalla forma del tavolo.

Quadrati e mezze lune prediligono un unico elemento centrale, come anche rettangoli non troppo lunghi mentre, per forme più irregolari o tavole allungabili, la quantità può anche aumentare, stando attenti a scegliere i colori giusti da abbinare con la tovaglia ed i coordinati scelti.

Coordinati floreali

Per chi proprio non può rinunciare alla presenza floreale anche tra i coordinati per imbandire la tavola le proposte sono tantissime!

Si può dare vita ad un vero e proprio Spring Party, esattamente come nei paesi anglosassoni, attraverso i coordinati Mimose, Glicine, Hawaii e Bouquet che, a seconda dei gusti e delle esigenze, riempiranno gli occhi di festosa allegria! Non rimane che decidere se optare per un tema mix che comprenda un po’ di tutto o per un’atmosfera a senso unico, in linea con il vostro fiore preferito!

Potrebbe interessarti