Come si usano le lanterne volanti?

Le avrete viste sicuramente prendere il volo durante le notti estive; matrimoni, feste in spiaggia, eventi, feste private, tante sono le occasioni in cui le lanterne volanti possono essere usate.

Vengono spesso chiamante anche lanterne cinesi, perché risalgono alle tradizioni e alla cultura cinese, e se volete approfondire la loro storia potete leggere questo articolo.

Le lanterne luminose volanti sono simili a piccole mongolfiere, ed il principio che le fa funzionare è lo stesso; l’aria presente all’ interno della “bolla” si riscalda e diventa meno densa grazie ad un piccolo bruciatore dotato di materiale combustibile, e questo fa in modo che la lanterna voli.

Come far volare una lanterna dei cieli

Molto spesso abbiamo constatato che gli utenti commettono gravi errori durante l’utilizzo delle lanterne, che ne pregiudicano il funzionamento e rischiano di mettere in pericolo se stessi e chi è presente nei paraggi.
Per questo motivo abbiamo sviluppato una piccola e semplice guida per  assicurarvi la perfetta riuscita del vostro lancio; attenzione però come sempre alle norme di sicurezza.

Ecco una semplice guida per usare le lanterne volanti

  • Rimuovere la plastica protettiva della lanterna, facendo attenzione a non danneggiare la carta. Assicurarsi che la carta sia ben aderente alla struttura rigida.
  • Con movimenti delicati apriamo la lanterna, e cerchiamo di “gonfiarla” facendo entrare quanta più aria possibile al suo interno.
  • Rimuovere la protezione di plastica dalla candela bucata, ed inserire l’occhiello di fil di ferro; spingere all’esterno il ferro per bloccare la candela.
  •  Con l’aiuto di qualcuno tenere la parte in carta lontana dalla candela. Una volta allontanata la parte in carta dalla candela, procediamo all’accensione di quest’ultima.
  • Quando la lanterna è abbastanza piena di aria calda, rimuovere le mano dalla parte superiore, e spostarle sulla parte rigida inferiore; lasciarla andare quando si avverte una pressione ascendente.
Potrebbe interessarti