Come organizzare la festa per il primo compleanno

Le feste di compleanno sono sempre molto attese sia dal festeggiato che da parenti e amici più stretti. L’emozione più grande, però, la dona sicuramente il festeggiamento del primo compleanno del vostro principino o principessina.

Come per ogni festa, organizzarla al meglio è una missione che può risultare estremamente stancante se non pianificata come si deve.

Consigli per organizzare la festa

Innanzitutto è importante valutare la location. Trattandosi di una festa per un primo compleanno, l’ideale sarebbe farla in casa propria, avendo il bimbo ancora piccolo e con tante necessità, evitereste di dover pensare anche a cosa portare in caso di…

Quindi ora serve:

  • Invitare amici e parenti stretti, coloro che vi sono stati vicini durante la gravidanza e che hanno una certa empatia verso l’avvenimento in questione. Fatelo con una telefonata che sicuramente è più coinvolgente di un secco e anonimo messaggio. Meglio ancora se riusciste a creare degli inviti appositi 
  • Addobbare l’appartamento. L’occhio vuole sempre prima la sua parte, ed è per questo che proprio sugli addobbi dovrete prestare la massima attenzione. Sicuramente non c’è festa senza il principe del partyil palloncino!
    Potreste pensare di fare qualche composizione proprio con questi, con effetto piramidale oppure come “segnaposto” sugli schienali delle sedie intorno al tavolo. Se riempiti ad elio, anche l’effetto levitazione legati al filo, può aiutare ad un simpatico effetto scenico. Attenzione a non esagerare, siete pur sempre in presenza di bambini ancora troppo piccoli e facilmente suscettibili se dovesse mai scoppiare qualche palloncino. Festoni e fiori, possono dare un grande contributo.
     
  • Tavolata! La vostra tavola sarà il fulcro della festa. Che risolviate con un buffet da “finger food” o con una vera e propria cena (o pranzo) al tavolo con tanto di portate, cercate di curare particolarmente la veduta della tavolata, arricchendola di addobbi e decori che la rendano unica ed originale. Partite dalla scelta della tovaglia ma non tralasciate anche l’importanza dei piatti/bicchieri/tovaglioli che, nel caso di una festa, sono sempre preferibili “usa e getta”, per evitare affaticarvi ulteriormente nel momento della pulizia post party.
    I nostri coordinati per il primo compleanno sono pensati proprio in quest’ottica, decorando la tavola con fantasiosi design e la praticità dei piatti di carta.
    Per quanto riguarda il menù, l’unico particolare al quale dovrete prestare attenzione, è la presenza o meno di invitati con allergie a qualche alimento in particolare, o se ci sono vegetariani, vegani o celiaci, per il resto date pure libero sfoggio alla vostra bravura da chef.
     
  • Giochi e diversivi: sarete in presenza presumibilmente di altri bambini piccoli, cuginetti o figli di vostri amici, con età variabili ma probabilmente molto vicini a quella del vostro piccolo festeggiato.
    Quindi sarà necessario mettere loro a disposizione qualcosa da fare per permettere anche a voi adulti di poter godere della giornata di festa. Se avete più di 5-6 piccoli invitati, il consiglio è quello di chiamare un animatore.
    Altrimenti potreste innanzitutto mettere un tappeto (quelli di gomma componibili sarebbero l’ideale) con dei giochi sopra, un bimbo di un anno ancora non cammina tanto bene e avrà bisogno di un posto dove poter stare tranquillo.
    Attenzione ai giochi che non siano troppo piccoli. Mentre per gli adulti un bel sottofondo musicale, che non dia fastidio nemmeno ai bambini, per allietare due chiacchiere con calma.
Potrebbe interessarti